Menu

Il Maestro Sri sri Ravi Shankar

0 Comments


Spirituale, ma anche un uomo d’azione, capace di operare per il bene dell’umanità e del pianeta, in grado di ispirare persone provenienti da percorsi di vita e culture completamente diverse

Sri Sri Ravi Shankar è considerato dai suoi discepoli uno dei grandi Maestri Spirituali viventi, un leader umanitario che ha saputo coinvolgere milioni di volontari in tutti il mondo ed al tempo stesso un essere di grande dolcezza, semplicità ed umorismo; la sua stessa presenza porta, chi sa ascoltare e sentire, in uno spazio di amore, pace e saggezza.
Al tempo stesso Guruji, come lo chiamano molti dei suoi allievi, è un concreto uomo d’azione, capace di operare instancabilmente per il bene dell’umanità e del pianeta; in grado di ispirare persone provenienti da percorsi di vita e culture completamente diverse. Viaggiatore instancabile, tiene discorsi alle Nazioni Unite e al Forum Mondiale dell’Economia, illumina le giovani menti degli studenti di Harvard, ispira i leader spirituali e quelli del mondo degli affari. Con un seguito sempre crescente in tutto il mondo, da Bangalore (India) alla Bosnia, dall’Olanda al Sud Africa, dal Tamil Nadu a New York, la sua presenza, la sua grazia e la sua tecnica hanno toccato e trasformato la vita di milioni di persone.


1779710_731242086919904_1210489402_n
Ecco come Francois Gautier, scrittore e giornalista incaricato per le Figaro in India, apre la biografia ufficiale su Sri Sri. “Gli yogi, i santi e i profeti sono un grande mistero per il genere umano. Come è possibile comprenderli? Come è possibile analizzarli secondo le limitate capacità del nostro intelletto? E comunque, come possiamo definire il Divino? E metterlo sulla carta? La nostra piccola mente è pressoché incapace di comprendere la vastità, la complessità e l’immenso amore che sta dietro a ciascuna delle sue incarnazioni umane.

Inoltre, la nostra mente dubita costantemente, soprattutto quando è in presenza del Divino. Quanti hanno riconosciuto Cristo per ciò che era quando era in vita? Quanti hanno riconosciuto Budda? Il dubbio è sempre stato il principale ostacolo alla crescita spirituale e ciò diventa particolarmente vero quando ci si trova davanti ai Maestri, poiché tendiamo a dubitare sia della loro divinità, sia di ciò che percepiamo in essi. Ogni Maestro è un’espressione dell’Infinito così come lo è la nostra coscienza. Ma noi amiamo etichettare noi stessi e facciamo la stessa cosa con i nostri Maestri. Sri Sri è senza etichette, è un guru per l’uno e un amico per l’altro, serio un certo momento, malizioso il momento successivo. Non puoi racchiuderlo in un libro. Nello stare con lui, cadono tutte le etichette e nasce la libertà. Nelle sue parole: «Solo quando siamo liberi possiamo portare libertà agli altri». Ed egli ce ne dà un esempio in molti modi”.

ABC Sri Sri, 1

La storia di Sri Sri come Maestro
La sua storia di guru inizia in India nel 1982, nel suo ventiseiesimo anno d’età. Ravi è stato un bambino speciale: a 4 anni recitava a memoria la Bhagavad Gita senza averla mai studiata; a 17 anni completava gli studi in Scienze Moderne ed era ormai riconosciuto come un profondo conoscitore della tradizione Vedica e un rispettato insegnante di meditazione. Nel 1982 ignorando le offerte di lavoro di alcune importanti banche indiane ed i desideri della madre che lo vorrebbe “sistemato” con un impiego sicuro e prestigioso, Ravi si ritira in un piccolo bungalow a Shimoga nel Karnataka, per dieci giorni di silenzio e meditazione, da cui uscirà avendo concepito il Sudarshan Kriya Yoga® (SKY) e definito con chiarezza lo scopo della sua vita: portare ABC Sri Sri, 1il sorriso sul volto di ogni essere umano e contribuire a creare una società libera dallo stress e dalla violenza attraverso l’insegnamento di uno yoga laico, moderno, con solide basi scientifiche e con un forte orientamento sociale ed umanitario.

In pochi anni molti scoprono come salute e qualità di vita possano essere migliorate in modo sorprendente con la pratica del Sudarshan Kryia® e come, grazie ad esso e a semplici ed efficaci tecniche di respirazione e meditazione applicabili nel quotidiano, sia possibile innescare un armonioso contatto con il proprio mondo interiore. Nasce la Fondazione Art of Living (AoL) e SKY, alla fine degli anni ’90, è praticato da milioni di persone in tutto il mondo. Nel 1997 sono già molti i progetti sociali ed umanitari condotti dai volontari della Fondazione in India, Stati Uniti ed Europa e, per organizzare meglio l’applicazione della tecnica in ambito di disagio sociale, viene fondata l’International Association for Human Values (IAHV). Sia all’Art of Living Foundation che all’International Association for Human Values viene riconosciuto lo status di consultazione speciale presso l’ECOSOC delle Nazioni Unite per il contributo offerto: ad oggi più di 370 milioni di persone in 160 paesi hanno beneficiato degli insegnamenti di Sri Sri e dei programmi sociali ed umanitari delle sue organizzazioni.

Un metodo yoga accessibile a tutti
“Il primo passo è rilassarsi e l’ultimo passo è… rilassarsi”, afferma Sri Sri Ravi Shankar che ha rivitalizzato la tradizione dello yoga e della meditazione portandola al mondo in modo accessibile a tutti. “La salute non è semplice assenza di malattia, è uno stato di vibrante benessere fisico, mentale, emozionale, sociale e spirituale caratterizzato da vitalità, entusiasmo e buona volontà”. Il Sudarshan Kryia® e le pratiche correlate sono un sistema di respiro tout court pensato per accompagnare l’individuo a raggiungere questa completezza a cui tutti, giustamente, aspiriamo.
I suoi programmi basati sulla respirazione e la meditazione si sono dimostrati di grande utilità ed efficacia per le più diverse fasce di persone e gruppi: giovani, dirigenti d’azienda, ufficiali di polizia, detenuti, malati, popolazioni indigene e gruppi emarginati, persone affette da sindrome da stress post-traumatico (vittime di disastri naturali, conflitti, attacchi terroristici).

In uno scenario di rapida globalizzazione Sri Sri sri-sri-ravi-shankarha la capacità di risvegliare un fresco e genuino senso di identità con l’intera famiglia umana. Grazie al suo lavoro instancabile sempre più persone sperimentano pace interiore ed elevata consapevolezza.
Gli innumerevoli premi e onorificenze ricevute da Sri Sri Ravi Shankar rispecchiano la profondità e grandezza della gratitudine generata dalla sua saggezza, dalla sua presenza assolutamente unica e dal suo essere una fonte inesauribile di ispirazione. Sono molti coloro che avendolo ascoltato, sono convinti che sia un uomo che “fa la differenza”.

Per saperne di più…
• Sri Sri Ravi Shankar: www.srisri.org

GUARDA IL VIDEO

Tag:, , , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: