Menu

Asthanga Yoga : prova 6 semplici posizioni

0 Comments


La Pratica

L’Ashtanga Yoga si esprime attraverso un importante e dettagliato lavoro sugli asana. Questi si susseguono uno all’altro attraverso una sequenza determinata, condotta dal respiro che ne diventa il grande contenitore.

data-ad-layout-key="-4c+d7+2h-tv+q0" data-ad-client="ca-pub-8596588421312143" data-ad-slot="2329396741">

 La sequenza in realtà è un grande esercizio di respirazione, dove all’interno di ognuna delle due fasi del respiro, inspirazione ed espirazione, avvengono i movimenti (Vinyasa), che portano da una postura all’altra collegandole insieme; la sequenza è una metafora del Mala, la ghirlanda dove le perle o i fiori sono le posture, il filo è il respiro e i nodi fra una perla e l’altra sono i Bandha e i Dristi che chiudono la postura.

ashtanga-yoga-ali-di-iside-roma-2.jpg

Le 6 Posture Fondamentali

Finiti i Saluti al Sole ripetuti 5 volte (sia la versione A che B), inizia la sequenza vera e propria. Sono 6 le Posture Fondamentali dell’Ashtanga Yoga e hanno il potere di purificare il corpo e di riportarlo in equilibrio energetico. Vanno praticate sempre attivando Mula e Uddiyana Bandha e nel corso del perfezionamento il respiro diventa sempre più esteso e profondo, permettendo di raffinare l’allineamento del corpo.

Introduzione all'Ashtanga Yoga
€ 18,00

Benefici

Attraverso piegamenti in avanti, di lato e in torsione, eseguiti in una sequenza completa, si determina la perdita di volume corporeo, sciogliendo il grasso e iniziando un lavoro di pulizia degli organi interni. Migliora l’ossigenazione grazie all’aumento della circolazione e dalla fluidificazione del sangue.

saluto-al-sole-ashtanga-yoga

La pratica di queste prime sei posture migliora notevolmente la flessibilità attraverso un lavoro sulle articolazioni che man mano si sciolgono e aprono, rinforzando in particolar modo le gambe e la schiena. Sono ritenute fondamentali perché danno inizio a questo profondo percorso d’innovazione all’interno del nostro organismo e per questo è sempre consigliato praticarle, anche quando abbiamo poco tempo.

n°1 Padangusthasana

Ha 3 Vinyasa: apri i piedi di circa 30cm quanto i tuoi fianchi. Inspira Vinyasa 1, scendi agganciando con indice e medio gli alluci, braccia tese, schiena dritta, testa alta; espirando Vinyasa 2 porta la testa alle ginocchia cercando di toccarle con la fronte, fai 5 respiri completi; inspira Vinyasa 3, solleva la testa raddrizzando le braccia e la schiena (sguardo sempre al naso), espira.

1

n°2 Padahastasana

Ha 3 Vinyasa: si collega alla precedente, ma inspirando nel Vinyasa 1 porta le mani sotto le piante dei piedi; finita l’esecuzione con il Vinyasa 3, alla fine dell’espirazione, torna in Samasthitih.

2.jpg

Essenza con Suoni per Meridiani
Scegli il tuo colore, suono e la tua vibrazione

Voto medio su 1 recensioni: Buono

€ 0,00

n°3 Utthita Trikonasana A

Ha 5 Vinyasa; inspirando Vinyasa 1, allarga di circa 80-90 cm il piede destro mantenendo i piedi paralleli, i talloni allineati e le braccia parallele al terreno, sguardo al naso; espirando Vinyasa 2, apri la punta del piede destro di 90°, scendi con il busto verso il lato destro, aggancia con indice e medio della mano destra l’alluce destro, apri il petto e il braccio sinistro in altro, 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 3, sollevati per tornare alla posizione del Vinyasa 1; espirando Vinyasa 4, esegui lo stesso movimento dal lato sinistro portando lo sguardo alla mano destra, fai 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 5, sollevati e torna in posizione Vinyasa 1.

3.jpg

n°3 Utthita Trikonasana B

Partendo dal Vinyasa 5 di Trikonasana, inspirando Vinyasa 2, apri la punta del piede destro di 90°, ruota il busto in torsione portando il braccio sinistro avanti e la mano sinistra oltre il piede destro con il braccio destro verso il soffitto, sguardo alla mano destra, 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 3, torna al Vinyasa 3 di Trikonasana A; espirando Vinyasa 4, ripeti dalla parte opposta; inspirando Vinyasa 5 torna alla posizione del Vinyasa 1 ed espirando in Samasthitih.

4.jpg

Tisana in The Mood
Sento il flusso della vita – Le correnti dell’amore e dell’emozione scorrono tra noi – Baciami.

Voto medio su 9 recensioni: Buono

€ 4,20

n°4 Utthita Parsvakonasana A

Ha 5 Vinyasa; dal Samasthitih, inspira Vinyasa 1 allarga di circa 90-100 cm il piede destro mantenendoli paralleli, con i talloni allineati e le braccia parallele al terreno, sguardo al naso; espira Vinyasa 2, apri la punta del piede destro di 90°piega la gamba destra fino a portare la coscia destra parallela al terreno e il ginocchio in linea con il dorso del piede, gamba sinistra tesa e ben radicata, la mano destra a lato del piede destro, braccio sinistro in avanti in linea con il busto, fai 5 respiri completi. Inspira Vinyasa 3 torna in Vinyasa 1 e espira Vinyasa 4 ripeti dall’altro lato. Inspira, Vinyasa torna in Vinyasa 1. Espira e torna in Samastitih.

5.jpg

n°4 Utthita Parsvakonasana B

Partendo da Vinyasa 5 di Parsvakonasana A che è anche Vinyasa 1, espirando Vinyasa 2 apri la punta del piede destro di 90°, ruota il busto in torsione portando il braccio sinistro avanti; piega la gamba destra e porta la coscia destra parallela al terreno, gamba sinistra tesa e pianta del piede sinistro ben radicata a terra. Porta la spalla sinistra oltre il ginocchio destro piegato, la mano sinistra a terra, il braccio destro in avanti in linea con il busto e la gamba, sguardo alla mano destra, 5 respiri completi. Inspirando Vinyasa 3, torna al Vinyasa 3 di Parsvakonasana A; espirando Vinyasa ripeti dalla parte opposta; inspirando Vinyasa 5 torna alla posizione del Vinyasa 1.

Abc-Asthanga-4b-300x216.jpg

Anatomia & Yoga
Anatomia delle posizioni con tavole illustrate e video tutorial
€ 24,00

n°5 Prasarita Padottanasana A

Ha 5 Vinyasa in tutte le sue varianti. Dal Samasthitih inspirando, Vinyasa 1, mani ai fianchi, allarga di circa 90-100 cm il piede destro. Piedi e talloni allineati, sguardo al naso; espirando Vinyasa 2, scendi con le mani a terra, in linea con i piedi, aperte quanto le spalle, braccia tese, testa alta, sguardo al naso o al terzo occhio; inspira senza fare nessun movimento espandendo il torace con le braccia tese. Espirando Vinyasa 3, porta la testa verso terra in mezzo alle due mani, gomiti paralleli, sguardo al naso, fai 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 4, solleva la testa e torna alla posizione del Vinyasa 2; espira, fermo con la testa alta e le braccia tese; inspirando Vinyasa 5, solleva il busto, le mani ai fianchi, sguardo al naso ed espira.

Abc-Asthanga-5a-300x204.jpg

n°5 Prasarita Padottanasana B

Inspirando Vinyasa 1, apri le braccia portandole parallele al terreno, espirando Vinyasa 2, porta le mani ai fianchi, inspira senza nessun movimento espandi solo il torace, espirando Vinyasa 3, porta la testa possibilmente a terra in mezzo ai piedi, fai 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 4, sollevati completamente ed espira. In tutti i movimenti sguardo al naso (il Vinyasa 5 sarà il Vinyasa 1 della variante C successiva).

Abc-Asthanga-5b-300x223.jpg

Piatti Yoga
€ 9,90

n°5 Prasarita Padottanasana C

Inspirando Vinyasa 1, apri le braccia portandole parallele al terreno; espirando Vinyasa 2, porta le mani dietro alla schiena e incrocia le dita fra di loro, inspirando senza nessun movimento espandi solo il torace; espirando Vinyasa 3, porta la testa a terra in mezzo ai piedi e le braccia tese verso terra, fai 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 4, porta le mani ai fianchi, sollevati completamente ed espira.

Abc-Asthanga-5c-300x214.jpg

n°5 Prasarita Padottanasana D

Inspirando Vinyasa 1, espandi il torace con le mani ai fianchi, sguardo al naso; espirando Vinyasa 2 scendi agganciando con indice e medio gli alluci, braccia tese, testa alta, sguardo al naso o al terzo occhio; ispira ed espandi il torace con le braccia tese; espirando Vinyasa 3, porta la testa a terra in mezzo ai due piedi, gomiti allineati con le spalle, fai 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 4, solleva la testa e torna alla posizione del Vinyasa 2, espira rimanendo con la testa alta e le braccia tese; inspirando Vinyasa 5, solleva il busto, mani ai fianchi, espirando torna in Samasthitih.

Abc-Asthanga-5d-300x221.jpg

n°6 Parsvottanasana

Ha 5 Vinyasa, da Samasthitih inspirando Vinyasa 1, porta le mani a preghiera dietro la schiena, apri di circa 60 cm il piede destro verso destra, piedi paralleli; espirando Vinyasa 2, apri la punta del piede destro, ruota busto e fianchi di 90°, scendi con il busto eretto portando la fronte verso il ginocchio destro, fai 5 respiri completi; inspirando Vinyasa 3, ti sollevi per tornare alla posizione del Vinyasa 1, espirando Vinyasa 4, esegui lo stesso movimento dal lato sinistro; ispirando, Vinyasa 5, sollevati e torna in Vinyasa 1 e poi in Samasthitih.

Abc-Asthanga-6-300x265.jpg

Yoga Swing Viola - Kit
Per praticare yoga

Voto medio su 1 recensioni: Buono

€ 143,00

Conclusioni

Una volta eseguite le prime sei posture, ripeti i movimenti del Saluto al Sole A fino a AdhoMukha Shvanasana, poi con un salto o con un passo entra in una posizione seduta incrociando le gambe in Loto o Mezzo Loto. Schiena eretta, torace espanso, i dorsi delle mani appoggiati alle ginocchia, pratica Cin-Mudra unendo indice e pollice. Respira per integrare la pratica fatta e termina con un rilassamento in Savasana.

Se ti è piacuto, Condividi con i tuoi amici, diffondi questo articolo.

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

Sostieni Anima Millenaria con una donazione

Sostieni il canale di Anima Millenaria, con un tuo contributo potremo ampliare le informazioni da inviarti ogni giorno per renderti la vita più sana e felice.Grazie

€5,00

Tag:, , , , , , , , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: