Menu

Rh negativo: Il Sangue piu’ antico della TERRA

0 Comments



Grande concertazione di un gruppo sanguigno che nel mondo è solo 15%. Gianluca Sablone ricercatore della verità nell’infinito e poeta introduce negli interrogativi irrisolti delle origini del sangue Rh negativo.

albert-zink

Fattore Rh, o Rhesus, si riferisce alla presenza di un antigene, in questo caso di una proteina, sulla superficie dei globuli rossi o eritrociti.

Chi presenta questa proteina appartiene al gruppo sanguigno Rh positivo, in assenza, al Rh negativo (Rh-).  Tutt’oggi la popolazione mondiale per 85% possiede sangue Rh positivo, il restante 15% Rh negativo.

La Stirpe Divina
Una ricerca sul sangue umano dimostra l’origine aliena di una parte degli uomini
€ 17,00

Quelli con il sangue Rh positivo discenderebbero “da una scimmia chiamata Macacus Rhesus, molto probabilmente compatibile con homo erectus”.

aHOrSaG.jpg


Da dove proverrebbero coloro che hanno Rh negativo?

Per la scienza è ancora un mistero.

Il ricercatore indipendente, fuori dalle logiche accademiche, Gianluca Sablone (foto), alias Luca Neblosa, ritiene che la risposta dovrebbe essere cercata a ritroso nel tempo, “nei testi Sumeri”, di cui è esperto.

Inanna, Signora dal Cuore Immenso

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 23,50

“La comparsa del Rh negativo viene collocata dagli studiosi circa 35mila anni fa”, c’è chi ipotizza possa risultare da una mutazione genetica. Sablone smentisce, “ciò che viene di sicuro ereditato da un individuo dai suoi antenati è il sangue e non è soggetto a mutazione genetica, o minimamente”.

Se l’Uomo e la scimmia si sono evoluti dallo stesso antenato, perché una stretta minoranza hanno seguito lo stesso processo? Tutti i primati sono Rh positivo, allora da dove derivano Rh negativo? Se gli Uomini primitivi analizzati sino ad ora risultano avere il gruppo Rh positivo da dove derivano i Rh negativo?

“Se partiamo dal presupposto che tutti gli esseri viventi possono riprodursi con la propria specie compatibile allora perché esistono malattie emolitiche tra Rh più e meno, ossia perché si verifica quando una madre negativa è gravida di un feto Rh positivo?” Per Sablone “il sangue nella riproduzione degli anticorpi tende a eliminare il feto positivo tende a come il sistema immunitario con un virus.” Ma una madre perché mai dovrebbe combattere e eliminare il suo feto? “In nessun caso sul pianeta si verifica questo tra le specie tranne in un caso di ibridazione come tra cavallo e asini dalla cui unione nasce un mulo, ciò prova che nell’incrocio tra due specie simili ma differenti dal punto di vista genetico ci possano essere problemi di riproduzione.”

2-11.jpg

La scienza ancora ammette che si tratta di mutazione genetica ma quale sarebbe la causa? Se si tratta di una mutazione migliorativa perché il feto verrebbe rigettato? A chi dobbiamo attribuire questa mutazione? Si è cercato invano una spiegazione o qualcuno vorrebbe nasconderla?

“Si è trascurato la possibilità dell’uomo ibrido un anello mancante tra il primate e coloro che avrebbero potuto modificarci.”

Ufo e Extraterrestri
Ufologia e fenomeni connessi, rapporti e documenti ufficiali, astrobiologia, intelligence e scenari di contatto alieno
€ 14,90

Come si può spiegare questa cosa, è solo un sangue differente?

“Il sangue Rh negativo è il più puro della terra, Ab negativo il più vecchio e più raro. La cosa più strana, – considera – che i gruppi meno possono donare ai più e non viceversa, i gruppi meno solo dai meno.”

 


Ecco alcune caratteristiche dei gruppi meno riscontrati da studiosi, Sablone li riporta ma sottolinea, “non so se possa essere vero, fino a che punto”.

Sarebbero comunque i seguenti: non possono essere clonati, intelligenza superiore alla media, di solito occhi scuri capelli rossi o neri, visto e udito raffinati, sono esposti a malattie epatiche, strani cicatrici sul corpo, interferenza con aggeggi elettronici, capacità di guarigione più veloce dei positivi, ricercatori della verità, amano la fantascienza.

In ogni caso gli Rh negativo restano un mistero.

“Una interessante curiosità è che in Europa c’è la massima concentrazione di appartenenti al Rh negativo. In Abruzzo, in particolare a Pescara, c’è un alta presenza.”

Come mai? Perchè proprio qui?

“Forse ricercando negli antichi scritti Sumeri un giorno avremo la risposta. Poi perché lo Stato americano monitorizza i negativi in tutto il mondo dal 1976? Lascio a voi una ulteriore ricerca”.

Per Sablone dovrebbe partire dal testo sulla creazione della terra in Sumero Enuma Elish.

Se ti è piacuto, Condividi con i tuoi amici, diffondi questo articolo.

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

Sostieni Anima Millenaria con una donazione

Sostieni il canale di Anima Millenaria, con un tuo contributo potremo ampliare le informazioni da inviarti ogni giorno per renderti la vita più sana e felice.Grazie

€5,00

Tag:, , , , , , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: